E il Cuore sognò di essere capito ascoltato e accettato pur nella sua forma fragile ma tenace…

Pensieri in poesia:la poesia non è solo metrica ma parte del proprio cuore che diventa parole

Immagine

Abbraccio

Annunci

Il tempo


Il tempo lente incede
al calar della solitaria
notte,
ho il cuore
che affonda
tra le pieghe del mio cuore
in una ruga
in un mio sospiro
di un tempo che fu!
Respiri sospesi
a mezz’aria
aleggiano
biancastri
mi avvolgono
mi opprimono
mi soffocano
I miei sogni
rimbalzano sulla parete
frantumandosi
in piccole particelle
Mi affanno
a ricostruire
un puzzle
che resterà per sempre
incompleto…
Patrizia

 


Illusioni


Illusioni radicate
scolpite a fuoco
che insegui
in questa vita
che non trapassa
anelati sogni nascosti!
Strada interminabile
senza sostegno
immagini amate
che si accavalano…
Il pianto disperato
del vostro saluto
il vento leggero
come cornice
Tu non puoi amarlo
solo per oggi…
Implacabile il giudice
divide il vostro amore
La cieca ingenuità
ha chiuso le porte
ed ora ti culli
ancora una volta
tra versi, rime e parole
in un mondo
solo tuo
dove non c’è posto
per nessuno!
Abbassi la testa
sorridi
senti la vita scivolare
piano…
nel tuo vano ricordare!
Patrizia

 


Il mio destino



Il mio destino è
in un mazzo di carte
reale o truccato
impigliati echi
sommesse emozioni
si fondono su tela
con il mio fievole ricordare
Sconosciuto fato
indifferente
attraversi le mie stagioni
ribelle ai miei affanni
incurante dei miei sospiri
ed avanzi inesorabile
incurante …

Alienante è interpretarti!

Leggera si alza la brezza
sul filo colgo attimi,
lembi di essenza rubati…
non so ancora dove approderò…
Il mazzo di carte scivola via
non voglio sapere…
non mi è dato sapere…
mentre una piccola goccia di vita
ancora mi bagna…

Patrizia


L’ultimo petalo


E’ il buio che m’inganna
quando con tratto deciso
cancella anche
l’ultimo sogno
impalbabile e vero
Occhi stanchi
per il destino beffardo che
si prende gioco
anche del nulla o del poco
Assorbo e chiudo gli occhi
mentre dalla mia mano
scivola via
anche l’ultimo petalo
di rosa
fatto di carta…
Patrizia


I miei non so

Ogni mio non so
lo affido
nell’abbozzo di una tua carezza.

Frammenti di un amore
soffusa dolcezza
nel nascere dell’alba.

Una luce sottile
trafigge il cielo
nei miei occhi stanchi.

Confusa vivo l’illusione
di un sogno mio
tra le tue mani…

Nel disincanto
di emozioni sopite
di un fiore di carta..
.

prezioso dono
nel silenzio del’ombra
per l’anima mia!


Fata scalza


Piccole emozioni


Piccole emozioni
si agitano in me.
Pensieri in fuga
placano l’affanno
che mi ha fatto rallentare
Vivo gli attimi miei
sul filo dell’illusorio
silenzioso volto
avvolto dal nulla
Ti stagli
Vorrei che i sogni
non terminassero mai
ma oggi è già domani
mentre ancor mi culla
la tenerezza
dell’animo tuo…